Autoconvocati

Autoconvocazione del consiglio: un’occasione da non perdere

Il prossimo consiglio comunale di Laives, autoconvocatosi su iniziativa delle opposizioni, è un’ottima occasione per porre all’attenzione dell’amministrazione quei temi che da anni sono scomparsi dall’agenda politica delle forze politiche laivesotte. Non sappiamo se si sarà in grado di farlo mettendosi in sintonia con i cittadini e in particolare di quella parte, maggioritaria, che oggi è in sofferenza per le politiche antipopolari imposte da organismi antidemocratici non legittimati dal voto popolare.

Ormai da anni l’agenda politica nel nostro comune è dettata più dalle ambizioni di singoli personaggi che dalla necessità di affrontare i veri problemi della comunità.

L’amministrazione sembra vivere in una sorta di limbo che relega al margine della propria attività politica, non tenendoli nel dovuto conto,  gli accadimenti nazionali ed internazionali.

La crisi che stiamo vivendo sembra non esistere ed infatti ci si occupa di stadi, della ricerca di una maggioranza pur che sia, di trattative più o meno trasparenti che qualcuno ha definito più appropriatamente “mercato”, ma si evitano accuratamente gli interventi per alleviare gli effetti combinati della recessione e delle misure depressive del governo tecnico.

Ecco dunque che questo consiglio diviene un’occasione per invertire una prassi consolidata, per riavvicinare gli amministratori ai cittadini occupandosi dei loro problemi quotidiani. È l’occasione per non andare a rimorchio delle scelte della maggioranza, per affermare una capacità autonoma di imporre quelle tematiche che chi amministra sembra accuratamente evitare sia per incapacità di proposta, sia perchè occupato prioritariamente a garantirsi la sopravvivenza.

Osservatorio politico per l’alternativa – Laives

P.S. Essere presenti a questo evento (Lunedì 23 c.m. dalle 19.00 – sala consiliare del municipio) vuol dire potersi rendere conto personalmente delle capacità dei nostri politici di rappresentare i reali interessi della comunità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comunicati, Riflessioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...